A PIEDI NUDI SULL’ERBA

La Cri - 15 settembre 2016

Correre, correre tanto. A piedi nudi ovunque, in casa, sul prato, a volte anche in strada. Ascoltare tanta musica, ballare a ritmo, coinvolgere gli altri nel ballo. Montare una tenda in giardino, fare campeggio in giardino. Andare al parchetto, giocare con la palla, perdere la palla COSTANTEMENTE, cercare la palla. Bere la pioggia, ballare sotto la pioggia. Fare le scale, tante, tantissime scale. Toccare la …

Continue reading

ESSERE ATLETA

La Cri - 9 agosto 2016

​ Ogni quattro anni, se vi capita malauguratamente di vivere un’estate insieme a me, i nonni o gli zii rock, vi sembrerà di vivere con dei pazzi. Pazzi di Olimpiadi.  È da quando sono piccola che seguo quest’evento quadriennale con passione. Da quando sono adolescente che mi sono appassionata anche a tutti i tipi di sport. Appassionata alla pallavolo, al basket, al fioretto, alla scherma, …

Continue reading

ALLA FUTURA BISMAMMA

La Cri - 11 luglio 2016

A te, che stai cambiando un pannolino con un pancione che ti immobilizza i movimenti. A te, che hai un figlio fuori  che ti tira per mano e l’altro che ti tira calci dentro A te, che ti addormenti bloccata tra le ginocchia di tuo figlio piantate nelle costole e i pugnetti di quello in pancia, dati per farti capire che se cambi posizione non …

Continue reading

TRENTA

La Cri - 23 giugno 2016

Trenta. Trent’anni. Sono arrivati anche per me, che ero quella bambina lì. mi sembra quasi impossibile. Sì perché sono una di quelle persone che crede che il tempo in qualche modo si sia fermato. Sono rimasta che avevo vent’anni, così come i miei amici. Che mio fratello ne aveva poco più di venti, mia sorella pochi di meno, e che quelli di trenta erano adulti, maturi, …

Continue reading

IL FANTASTICO MONDO DI UNA LAVATRICE

La Cri - 10 giugno 2016

  Amo il mio lavoro. Oh, quanto lo amo. Lavoro circa 5 giorni a settimana, a volte anche di più. Per alcuni periodi posso trascorrere giorni a fare niente, seguiti però da giorni di lavoro intenso e doppi turni. Ma amo il mio lavoro. Oh quanto lo amo. Giro e giro, lavo e risciacquo. Giro e giro, lavo e risciacquo. Non riesco sempre a vedere quei due …

Continue reading